Insegnamento e obiettivi didattici a medio/lungo termine

Insegnare è il motore della vita e in quanto tale ha l’obiettivo di migliorare la conoscenza.

Insegnare musica è di fondamentale importanza per uno sviluppo armonioso e creativo, pertanto si consiglia di iniziare a suonare uno strumento in tenera età: i bambini sono particolarmente plasmabili e apprendono a suonare uno strumento in breve tempo, divertendosi ed avendo la possibilità di esprimersi liberamente, attraverso un linguaggio che non conosce confini.

La mia vocazione all’insegnamento nasce quando avevo 17 anni, momento in cui frequentavo il VII anno di Conservatorio. Con gli anni ho potuto sperimentare vari metodi di insegnamento e modellarli cosi alle svariate esigenze degli allievi.

I miei allievi hanno diverse età, dai 4 ai 60 anni, da un livello iniziale ad un livello avanzato.

L’allievo avrà dedicati singolarmente 45-60 minuti di lezione. Inioltre, tuttavia, si organizzano anche dei corsi di gruppo in cui si viene iniziati al mondo teorico musicale, partendo e/o consolidando le basi della lettura ritmico-musicale. Queste lezioni di gruppo sono particolarmente indicate per i bambini di età compresa tra 4 e 13 anni in quanto l’apprendimento è improntato sul gioco e il divertimento costruttivo.

Le lezioni si possono anche svolgere online tramite Skype comodamente da casa: tale metodo è già stato da me provato e verificato nella sua riuscita.

Le lingue di insegnamento che offro sono tre: italiano, inglese e tedesco.

Per info sui prezzi e pacchetti-lezione contattatemi.

Qui di seguito illustro gli obiettivi a medio-lungo termine da me prefissati per il percorso degli allievi.

  • Comprendere gli obiettivi didattici

  • Riflettere sull’interpretazione, al fine di potenziare la capacità immaginativa e la 
creatività

  • Individuare il gesto fisico funzionale all’articolazione musicale

  • Comprendere la struttura dei brani musicali

  • Percepire il peso delle braccia

  • Suonare con il corpo e le mani rilassate

  • Ricercare il bel suono

  • Mantenere la concentrazione durante l’esecuzione

  • Riflettere criticamente sui risultati

  • Regolare lo studio

  • Potenziare la prima vista

  • Potenziare la capacità di ascolto con la musica d’insieme

  • Suonare e studiare con piacere (motivazione degli allievi)

  • Potenziare lo studio e l’esecuzione a memoria